lunedì 28 novembre 2016

Disney Princess Book Tag

Buongiorno! Qui è la vostra Katy che vi parla e anche oggi nessuna gioia all'orizzonte, come al solito... Per di più inizio ad essere stanca, ultimamente vado a dormire tardi per studiare e al mattino mi devo anche svegliare presto per andare a scuola; e non parliamo del fatto che non sto leggendo nulla perché mi viene solo il nervoso! Avrei un mucchio di libri da leggere (li ho contati, sono più di cento...) e non c'è il tempo per farlo, l'unica cosa possibile in questi giorni è studiare come se non ci fosse un domani.
Ma, bando alle ciance e iniziamo con questo Book Tag perché, altrimenti, potrei annoiarvi parlando solo della scuola e di cose noiose.

1. Anna e Elsa: un libro che coinvolga il rapporto tra fratelli/sorelle
"Ti darò il sole" è un libro che parla di due gemelli, Noah e Jude, che all'età di tredici anni erano inseparabili e che poi si sono allontanati sempre di più, fino a che non si sono ritrovati e hanno risolto i loro problemi, proprio come Anna ed Elsa.

2. Rapunzel: un libro che ti ha fatto sentire emotiva
Io non sono propriamente un tipo emotivo, non esterno molto le mie emozioni e l'unica volta in cui l'ho fatto è stato con "Io Prima di Te", il primo libro che mi ha fatto piangere.

3. Merida: un libro con una guerriera donna
Come non citare Celeana Sardothien, che è la guerriera donna per eccellenza, a mio parere? Ha sempre un'arma sotto mano, non esita a fare strategie non appena mette piede in un luogo e si fabbrica armi con qualsiasi oggetto.

4. Tiana: un libro che affronta problemi reali
Non sono molti i libri che ho letto che trattano di problemi reali, anche perché leggo soprattutto fantasy, ma quello che ho letto recentemente e che mi ha fatto riflettere tantissimo, proprio per via delle tematiche trattate, è stato "Il problema è che ti amo", libro che tratta di violenza domestica sui bambini e di disturbi post-traumatici da stress e condizionamento.

5. Belle: un classico
Non ho letto moltissimi classici, ma il mio preferito è l'opera di Victor Hugo "I Miserabili", un libro bello grosso, di circa 1600 pagine, che ho amato moltissimo.

6. Pocahontas: un libro che abbia come tema la natura o sia scritto da un naturalista
Non ha propriamente al centro la natura, ma l'ho scelto perché non ho mai letto un libro con essa al centro, inoltre è comunque ambientato nella natura incontaminata per la stragrande maggioranza del tempo.

7. Jasmine: un libro con un desiderio di libertà
In questo libro Juliette e compagnia bella vogliono liberare il loro mondo dal padre di Warner e dalla Restaurazione, per togliere il giogo sotto il quale la gente aveva vissuto per parecchio tempo.

8. Mulan: un libro con guerre o battaglie
Quando si parla di guerre e battaglie non posso fare a meno di pensare ai libri di Shannara, in particolare a "Il primo re di Shannara", perché le battaglie sono quasi all'ordine del giorno.

9. Ariel: un libro che parla di curiosità o apprendimento
Non volendo citare "Harry Potter", che è il libro sull'apprendimento per eccellenza, ho optato per questo primo volume della "Covenant Series" in quanto per tre quarti del libro Alex, la protagonista, è impegnata ad allenarsi e a riapprendere le tecniche di combattimento.

10. Cenerentola: un libro che tratta di lavori manuali
Okay, forse non è il titolo più indicato, ma è il primo che mi è venuto in mente che avesse all'interno qualche lavoretto manuale, infatti, a un certo punto della storia, Boccadoro lavora per creare una statua che rappresenti Narciso.

11. La Bella Addormentata: un libro che coinvolga il sonno
 
Quale libro migliore della trilogia di "Silver"? Non solo coinvolge il sonno ma anche i sogni perché tutto gira attorno ad essi.

12. Biancaneve: un libro che tratta di uno dei sette peccati capitali
Pensando ai sette peccati capitali mi è venuta in mente la lussuria e quale esempio migliore di "Calendar Girl", in particolare il mese di giugno? Già la serie in generale è basata su certe cose, ma penso che con giugno si tocchi l'apice perché Mia e Tai non fanno altro per la stragrande maggioranza del tempo. 

13. Megara: un libro che tratta di mitologia greca
Direi che il titolo parla da sé, non ci sono da fare le presentazioni. 

Bene, il post di oggi finisce qui e noi ci vediamo domani con una nuova recensione.
Alla prossima!

2 commenti:

  1. Ciao Katy, come sai amo Disney, adoro le principesse e sono d'accordissimo sulle tue scelte per quanto ai libri che ho letto, quelli che invece devo ancora recuperare sono già in wl, non vedo l'ora di leggerli <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh be', come si fa a non amare la Disney? :)

      Elimina